Assicurazione di viaggio

VACANZE ASSICURATE CON ALLIANZ 

logo allianz

ISLAND TOURS SRL, in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri viaggi una specifica polizza di assicurazione a condizioni contrattuali particolarmente favorevoli.

La polizza è depositata presso la sede di  ISLAND TOURS SRL.

Per la garanzia “Annullamento Viaggio” le condizioni sono tutte qui di seguito riportate.

Per le garanzie “Interassistance 24 Ore Su 24” e “Bagaglio” le condizioni generali sono contenute integralmente nel Certificato Assicurativo che sarà consegnato, unitamente agli altri documenti di viaggio, prima della partenza.

AVVERTENZE: Le coperture assicurative sono soggette a limitazioni ed esclusioni.

  • All’atto dell’adesione si raccomanda ai Partecipanti di leggere attentamente le condizioni integrali di assicurazione visionabili tramite il link qui sotto indicato, o fornite su richiesta da Island Tours stessa.
  • Prima della partenza, si raccomanda di verificare di essere in possesso del Certificato Assicurativo da portare con sé durante il viaggio.

Pubblichiamo una sintesi delle garanzie offerte, il testo integrale è contenuto in questo file

SINTESI DELLE GARANZIE

ANNNULLAMENTO VIAGGIO

Art. 1 – Oggetto – L’assicurazione rimborsa, entro il capitale assicurato, la penale di annullamento (con esclusione della quota d’iscrizione) dovuta per contratto dall’Assicurato all’Organizzatore del Viaggio od al Vettore, in base a quanto previsto dalle Condizioni generali del contratto di Viaggio, se il viaggio e o la locazione prenotati non possono essere iniziati in seguito ad uno dei seguenti motivi documentati, involontari e non prevedibili al momento della prenotazione:

1.1 – Malattia, infortunio o decesso dell’Assicurato o di un suo familiare.

1.2 – Malattia con ricovero ospedaliero o decesso dei nonni di Assicurati minorenni.

1.3 – Nel caso di iscrizione contemporanea di due persone al medesimo viaggio, malattia, infortunio o decesso della persona iscritta contemporaneamente e con la quale l’Assicurato doveva partecipare al viaggio, purché assicurata, nonché del suo Familiare.

1.4 – Infortunio con ricovero ospedaliero o decesso del cognato/a dell’Assicurato.

1.5 – Malattia, infortunio o decesso del Socio/Contitolare dell’Azienda o studio associato dell’Assicurato.

1.6 – Impossibilità di usufruire delle ferie già pianificate, a seguito di licenziamento/sospensione dal lavoro (cassa integrazione, mobilità) dell’Assicurato o nuova assunzione.

1.7 – Danni materiali a seguito di incendio, furto con scasso o calamità naturali, che colpiscano i beni immobili dell’Assicurato o i locali dove questi svolge la sua attività commerciale, professionale o industriale e impongano la sua presenza. Impossibilità di raggiungere il luogo di partenza o locazione, dal luogo di residenza, a seguito di calamità naturali verificatesi nel luogo di residenza e dichiarate tali dalle competenti Autorità, o di incidente al mezzo di trasporto durante il percorso verso il luogo di partenza.

1.8 – Intimazione a comparire avanti l’Autorità Giudiziaria quale testimone o convocazione a far parte di una giuria popolare, notificate all’Assicurato in un momento successivo all’iscrizione al viaggio.

1.9 – Convocazione davanti alle competenti Autorità per le pratiche di adozione di un minore.

1.10 – Furto di documenti necessari all’espatrio, quando sia comprovata l’impossibilità materiale per il loro rifacimento prima della data di partenza prevista.

Con riferimento ai punti indicati 1.1, 1.2, 1.3 e 1.5 si precisa che, tra le malattie accettate come causa di annullamento, devono intendersi ricomprese le recidive imprevedibili di patologie preesistenti all’iscrizione al viaggio, non aventi carattere evolutivo o cronico. Sono altresì comprese le patologie della gravidanza purché questa sia iniziata dopo la prenotazione del viaggio.

In caso di rinuncia a seguito di malattia, infortunio o decesso di una delle persone indicate agli artt. 1.1 e 1.2, e solo qualora fra gli Assicurati vi siano dei minorenni, viene rimborsata anche la penale addebitata per la contemporanea rinuncia dell’eventuale baby-sitter, purché assicurata ed espressamente segnalata sulla conferma di prenotazione.

Art. 2 – Limitazione – In sede di rimborso sarà applicato per ogni Assicurato uno scoperto, pari al 10% dell’importo da risarcire, con un minimo in ogni caso di € 50.

Art. 3 – Esclusioni(ad integrazione delle Esclusioni e Limitazioni Comuni a tutte le garanzie, di cui all’Art.1)

3.1- Dall’assicurazione sono esclusi gli infortuni e le malattie preesistenti all’iscrizione al viaggio (salvo quanto previsto nel penultimo capoverso dell’ art. 1), come pure le malattie croniche,. E’ escluso lo stato di gravidanza.

3.2 – Sono sempre escluse dalla garanzia le rinunce dovute a motivi professionali, salvo quanto disposto al precedente art. 1.6.

3.3 – Qualora l’Assicurato si iscriva insieme a due o più persone, non familiari, quale componente di un gruppo precostituito o con altri nuclei familiari, non è considerata motivo valido per risarcimento la rinuncia delle persone iscritte contemporaneamente, salvo che si tratti di una di quelle persone indicate negli artt. 1.1, 1.2 e 1.3, che abbia rinunciato al viaggio per una delle ragioni ivi pure specificate. Per i casi previsti dagli artt. 1.4, 1.5, 1.6, 1.7, 1.8, 1.9, e 1.10 il rimborso sarà preso in considerazione solo per l’Assicurato direttamente coinvolto.

3.4 – Fermo restando quanto disposto dalle altre limitazioni del presente articolo, qualora il viaggio o la locazione vengano annullati in un momento successivo al verificarsi di uno degli eventi previsti dall’articolo 1, Allianz Global Assistance rimborsa le penali esistenti alla data in cui tale evento si è verificato, purché non superiori a quelle effettivamente applicate (art. 1914 Cod.Civ.). Pertanto, la maggior penale addebitata rimarrà a carico dell’Assicurato.

In caso di malattia o infortunio di una delle persone indicate ai predetti articoli, è data facoltà ai medici di  Allianz Global Assistance di effettuare un controllo medico.

Art. 4 – Interruzione Soggiorno

  1. a) rientro sanitario dell’Assicurato, organizzato ed effettuato dalla Centrale Operativa, come stabilito dalle condizioni contrattuali della garanzia Interassistance, alla voce “Rientro Sanitario”

oppure

  1. b) rientro anticipato a seguito di lutto in famiglia autorizzato ed organizzato dalla Centrale Operativa, come stabilito dalle condizioni contrattuali della garanzia Interassistance alla voce “Rientro Anticipato”

INTERASSISTANCE 24 ORE SU 24

Art. 1 – L’Assicurato in viaggio, in caso di necessità, ha diritto alle seguenti prestazioni:

1.1 - Consulenza Medica -1.2 – Rientro Sanitario1.2.1 – Trasporto  al centro medico1.2.2 – Rientro Sanitario 1.3 – Rientro della Salma 1.4 – Rientro di un Familiare o Compagno di Viaggio assicurato 1.5 – Spese di Viaggio di un Familiare 1.6 – Rientro dei Figli minori di 15 1.7 – Spese di Cura 1.8 – Spese Supplementari di Soggiorno 1.9 – Rientro al Domicilio 1.10 – Rientro Anticipato 1.11 – Invio Medicinali urgenti (solo per i viaggi all’estero) 1.12 – Invio Messaggi urgenti 1.13 – Rimborso Spese Telefoniche (solo per i viaggi all’estero) 1.14 – Interprete a disposizione 1.15 – Anticipo Cauzioni (solo per i viaggi all’estero) 1.16 – Anticipo Denaro 1.17 – Protezione Documenti

BAGAGLIO

Art. 1 – Oggetto – Sono assicurate contro furto, incendio, rapina, scippo, mancata riconsegna e/o danneggiamento ( da parte del Vettore, dovuto a incidente occorso al mezzo di trasporto, a forza maggiore, furto con scasso, rapina, aggressione a mano armata, incendio od estinzione di incendio),

tutte le cose che l’Assicurato prende con sé per il fabbisogno personale durante il viaggio, come pure il bagaglio spedito a mezzo di un’impresa di trasporto.

 

ESCLUSIONI E LIMITAZIONI  COMUNI A TUTTE LE GARANZIE                                                                                                                                                       

Art. 1 – Esclusioni – Sono esclusi dall’assicurazione ogni indennizzo, prestazione, conseguenza e evento derivante direttamente od indirettamente da:

  1. danni causati da, accaduti attraverso o in conseguenza di guerre, incidenti dovuti a ordigni di guerra, invasioni, azioni di nemici stranieri, ostilità (sia in caso di guerra dichiarata o no), guerra civile, situazioni di conflitto armato, ribellioni, rivoluzioni, insurrezioni, ammutinamento, legge marziale, potere militare o usurpato o tentativo di usurpazione di potere;
  2. scioperi, sommosse, tumulti popolari;
  3. coprifuoco, blocco delle frontiere, embargo, rappresaglie, sabotaggio;
  4. confisca, nazionalizzazione, sequestro, disposizioni restrittive, detenzione, appropriazione, requisizione per proprio titolo od uso da parte o su ordine di qualsiasi Governo (sia esso civile, militare o “de facto”) o altra autorità nazionale o locale;
  5. atti di terrorismo, intendendosi per atto di terrorismo un qualsivoglia atto che includa ma non sia limitato all’uso della forza o violenza e/o minaccia da parte di qualsiasi persona o gruppo/i di persone che agiscano da sole o dietro o in collegamento con qualsiasi organizzatore o governo commesso per propositi politici, religiosi, ideologici o simili compresa l’intenzione di influenzare qualsiasi governo e/o procurare allarme all’opinione pubblica e/o nella collettività o in parte di essa;
  6. viaggio intrapreso verso un territorio ove sia operativo un divieto o una limitazione (anche temporanei) emessi da un’Autorità pubblica competente, viaggi estremi in zone remote, raggiungibili solo con l’utilizzo di mezzi di soccorso speciali;
  7. trombe d’aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni ed altri sconvolgimenti della natura;
  8. esplosioni nucleari e, anche solo parzialmente, radiazioni ionizzanti o contaminazione radioattiva sviluppata da combustibili nucleari o da scorie nucleari o da armamenti nucleari, o derivanti da fenomeni di trasmutazione del nucleo dell’atomo o da proprietà radioattive, tossiche, esplosive, o da altre caratteristiche pericolose di apparecchiature nucleari o sue componenti;
  9. materiali, sostanze, composti biologici e/o chimici, utilizzati allo scopo di recare danno alla vita umana o di diffondere il panico;
  10. inquinamento di qualsiasi natura, infiltrazioni, contaminazioni dell’aria, dell’acqua, del suolo, del sottosuolo, o qualsiasi danno ambientale;
  11. fallimento del Vettore o di qualsiasi fornitore;
  12. dolo o colpa grave dell’assicurato o di persone delle quali deve rispondere;
  13. atti illegali posti in essere dall’Assicurato o sua contravvenzione a norme o proibizioni di qualsiasi governo;
  14. errori od omissioni in fase di prenotazione o impossibilità di ottenere il visto o il passaporto;
  15. abuso di alcolici e psicofarmaci, uso non terapeutico di stupefacenti od allucinogeni;
  16. infermità mentali, schizofrenia, forme maniacodepressive, psicosi, depressione maggiore in fase acuta;
  17. suicidio o tentativo di suicidio;
  18. Virus da Immunodeficienza Umana (HIV), Sindrome da Immunodeficienza Acquisita (AIDS) e patologie sessualmente trasmissibili;
  19. guida di veicoli per i quali è prescritta una patente di categoria superiore alla B e di natanti a motore per uso non privato;
  20. epidemie aventi caratteristica di pandemia (dichiarata da OMS), di gravità e virulenza tale da comportare una elevata mortalità ovvero da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile. A solo titolo esemplificativo e non limitativo: chiusura di scuole e aree pubbliche, limitazione di trasporti pubblici in città, limitazione al trasporto aereo;

 

 

OBBLIGHI DELL’ASSICURATO E DISPOSIZIONI FINALI – (validi per tutte le garanzie)                                                                                  

Art. 1 – Al verificarsi del sinistro l’Assicurato deve:

-per richieste di assistenza contattare telefonicamente immediatamente la Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24,

-per tutte le altre garanzie scrivere entro 5 giorni ad AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia –Casella Postale 1717-  Via Cordusio 4 – 20123 MILANO

Art. 4Obblighi in caso di sinistro:

ANNULLAMENTO VIAGGIO

In caso di annullamento avvisare immediatamente l’Agenzia dove è stato prenotato il viaggio e scrivere entro 5 giorni, ad AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia – Casella Postale 1717,   Via Cordusio 4 – 20123 MILANO allegando la certificazione medica o di ricovero e l’indirizzo ove è reperibile la persona ammalata o infortunata, o altra documentazione relativa al motivo della rinuncia. Inviare inoltre, anche successivamente, copia del contratto di vendita rilasciato dall’Agenzia di Viaggi ai sensi del D.Lgs. n 111 del 17.3.95, copia del programma di viaggio e relativo regolamento penali, copia estratto conto di prenotazione e copia estratto conto delle penali dovute per l’annullamento emessi dall’Organizzatore del Viaggio, ricevuta del pagamento effettuato ed eventuali documenti di viaggio (biglietti, voucher, visti, ecc.).

In caso di interruzione del soggiorno per motivi previsti dalle condizioni contrattuali, la richiesta di rimborso per il pro-rata del soggiorno non usufruito dovrà essere inviata entro 5 giorni dal rientro, per iscritto, ad AWP P&C S.A.– Rappresentanza Generale per l’Italia – Via Cordusio 4 – 20123 MILANO (Casella Postale 1717).

Per tutte le informazioni relative ad eventuali sinistri vi invitiamo a consultare il sito web -www.ilmiosinistro.it

 TABELLA CAPITALI ASSICURATI

Destinazione del Viaggio  Italia Europa/Mondo
Annullamento viaggio  Fino al costo totale del viaggio
Spese di cura (Art. 1.7.1)  €  1.000 €  5.200
BagaglioFurto, rapina, scippo, incendio, mancata riconsegna e/o danneggiamento €     500 €     500

MODALITA DI STIPULAZIONE DEL PACCHETTO ASSICURATIVO

Ciascun Cliente/Viaggiatore all’atto della prenotazione, salvo esplicito rifiuto, effettuerà il pagamento del premio assicurativo determinato in base alla destinazione del viaggio/soggiorno, così come riportato nella Tabella Premi di seguito riportata.

Tabella premi individuali da aggiungere al costo del viaggio
Costo del viaggio   Premio (di cui imposte)
  Fino a   €          800,00   €     18,00 €    2,10
  Fino a   €       1.300,00   €     28,00 €    3,26
  Fino a   €       1.800,00   €     42,00 €    4,90
  Fino a   €       2.350,00   €     54,00 €    6,31
  Fino a   €       2.800,00   €     66,00 €    7,70
  Fino a   €       3.800,00   €     90,00 €   10,50
  Fino a   €       5.000,00   €   107,00 €  12,48
  Fino a   €       7.000,00   €   147,00 €  17,16
  Fino a             €        9.000,00                     €    210,00 €  24,50

Il premio assicurativo individuale, una volta determinato, sarà aggiunto al costo del viaggio diventandone parte integrante.

 

1)                 Informazioni Relative alla Societàq Denominazione Sociale e forma giuridica della Società (Impresa Assicuratrice)L’Impresa Assicuratrice è AWP P&C S.A.Sede Legale

7, Dora Maar, 93400  Saint-Ouen – France

Registro delle Imprese e delle Società Francesi nr. 519490080

Capitale Sociale sottoscritto € 17.287.285

q Autorizzazione all’esercizio delle assicurazioni

Autorizzata all’esercizio delle assicurazioni dall’Autorité de Contrôle Prudentiel  (ACP) il 1 febbraio 2010

q Rappresentanza Generale per l’Italia

Piazzale Lodi 3, CAP 20137, Milano ITALIA

Codice Fiscale, Partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano nr. 07235560963 – Rea 1945496

q Recapito Telefonico – Sito Internet – Indirizzo e-mail

02/23.695.1 – www.allianz-global-assistance.it – info@allianz-assistance.it

q Abilitazione all’esercizio delle assicurazioni

Società abilitata all’esercizio dell’attività Assicurativa in Italia in regime di stabilimento, iscritta il 3 novembre 2010, al nr. I.00090, all’appendice dell’albo Imprese Assicurative, Elenco I