Le nostre Guide

I viaggi di gruppo in Islanda che proponiamo per l’estate sono di nostra esclusiva programmazione ed organizzazione. Questo vi dà la nostra garanzia di specialisti d’Islanda sulla qualità e l’affidabilità del viaggio.

Tra le nostre scelte c’è quella di operare i Tour di Gruppo unicamente con guide locali, in lingua italiana. Crediamo che solo chi vive in Islanda ed ha profonda esperienza diretta di questa terra e della sua cultura possa darvi un’esperienza unica e profonda nell’accompagnarvi nel viaggio

Tutte le nostre guide hanno studi ed esperienza alle spalle e grande passione per questo lavoro. Sono da noi scelte per competenza, professionalità e capacità. Alcune di loro possiedono anche il patentino di autista, il che permette di lavorare con anche questa funzione quando accompagnano piccoli gruppi, come il nostro tour Da Vicino.

Qui elenchiamo, in ordine alfabetico, alcune tra le guide che collaborano regolarmente con noi accompagnando i nostri tour. Data anche la forte richiesta per i viaggi in Islanda, lavoriamo sempre per avere nuove guide tra i nostri ranghi!

 

Atli

Atli4

Dopo un inverno passato a scrivere ed insegnare musica è sempre un piacere uscire dalla capitale e riscoprire la mia terra.   Ben volentieri accetto al mio seguito un gruppo con cui condividere le mie impressioni e al quale spiegare tutti i fenomeni curiosi di essa.  Durante l’estate da una ventina d’anni uso portare dei gruppi in giro per l’Islanda, facendo da tre a sei viaggi all’anno, mai tanto da stancarmi e mai troppo poco da perdere l’abitudine.  Non saprei indicare una specializzazione mia particolare ma forse la parola chiave per me è la comunicazione.  Ci tengo che i miei viaggiatori tornino a casa con delle impressioni nuove, che gli si sia aperto davvero un nuovo mondo e che abbiano anche un’idea più chiara della storia e la cultura di questo paese.

CINZIA FJÓLA

Cinzia Fjóla

Mi chiamo Cinzia e la mia più grande passione é la natura, motivo per cui nel 1996 ho deciso di trasferirmi in Islanda. Il mio lavoro di guida turistica mi permette di unire l’utile al dilettevole dal momento che mentre illustro le attrattive storiche e geologiche dell’Islanda non solo posso ammirarne io stessa le bellezze naturali ma posso anche stare a contatto con la gente, un’altra cosa che amo molto, ed inoltre, visti i tanti turisti provenienti dallo Stivale, mantenere un legame con la mia adorata Italia.

 

 

Dora

Dora

Mi sono innamorata d‘Italia a prima vista. Questa e la ragione per la quale ho studiato italiano a Perugia dopodiché ho lavorato come capo gruppo per turisti Islandesi a Rimini e Riccione, portandogli nei posti piú belli d‘Italia. Ho studiato letteratura all‘Università d‘Islanda e disciplina dello spettacolo all‘Università degli studi di Roma “La Sapienza”. Ho lavorato alla Radio nazionale Islandese per anni ma ora lavoro nel dipartimento del personale nel Ministero della Finanza. In estate è bello avere l’opportunità di mostrare la natura meravigliosa d’Islanda agli italiani.

Eva

eva

Sono Eva, nata e cresciuta in Islanda. Una delle cose mi rende più felice é ritrovarmi nella natura selvaggia, incontaminata e potente, nelle ampie distese deserte che ricordano un paesaggio lunare, e ascoltare il silenzio e il suono della natura stessa. Per quanto riguarda la meravigliosa Italia, é stato un colpo di fulmine e appena mi é stato possibile, mi sono trasferita a Roma, dove ho vissuto un breve ma bellissimo periodo. Il cuore mi ha poi portato a tornare in Islanda. Siccome sapevo a quel punto di aver un rapporto particolare con l’Italia, sicura di tornarci a vivere un giorno in futuro con la mia famiglia, il successivo passo naturale era quello di unire le mie grandi passioni, la mia isola a e l’Italia. Ho rifinito la mia conoscenza della lingua italiana, laureandomi all’Universitá d’Islanda in Italiano e traduzioni, prendendo poi l’attestato dalla Scuola guida turistica d’Islanda.

É un’avventura scoprire le meraviglie islandesi. Ogni volta che viaggio nella mia terra mi sorprendo a scorgere cose nuove. Cercheró di tramettere a chi viaggia con me l’amore per i miei luoghi.

 

Freyja

Freya

Ciao, sono Freyja. La grande passione della mia vita è viaggiare, sia in Islanda che all’estero. La cosa sorprendente dell’Islanda è che ogni volta che viaggi, vedi qualcosa di nuovo. Quindi, prendo ogni opportunità per scoprire nuovi posti, nuovi dettagli, nuove persone. Sono andata in Italia tante volte, ed ho passato tanto tempo a Vicenza e nelle Marche. Ho imparato l’Italiano al liceo qui in Islanda e poi ho fatto un paio di corsi all’Università d’Islanda e due livelli d’Italiano per stranieri in Italia. Mi piace andare a cavallo, ascoltare bella musica, scoprire nuovi posti e condividere esperienze con gente interessante.

 

Hlif

hlif horse

Mi chiamo Hlíf Ingibjörnsdótti e il mio lavoro principale é guida turistica in Islanda. Sono andata in Italia per la prima volta nel lontano 1985 tramite un organizzazione di scambio interculturale e dovevo rimanere un anno. Mi é piaciuto cosí tanto che non sono piú tornata a casa per ben nove anni ovvero fino a 1994. Quando sono tornata a casa ho preso l‘attestato dalla Scuola guida turistica dell‘ Islanda. Negli anni 1996-1999 studiavo filologia della lingua Islandese e lingua e letteratura Italiana all’Universitá d’Islanda. Fino all‘anno 2008 tenevo un programma settimanale per bambini alla televisione di stato islandese, RUV. Ho finito il diploma delle scienze del turismo all‘Universitá di Hólar in Islanda, nell anno 2009. Un mese all‘anno sto in Italia e faccio la accompagnatrice per Islandesi che vogliono conoscere Italia. Mi piace condividere il mio paese con gli altri, la pace della notte chiara di mezz‘estate come anche la incredibile forza di una tempesta da neve invernale. Oggi lavoro tutto l‘anno come guida turistica oltre a traduzioni e interpretazioni e mi considero molto fortunata avere la opportunitá di conoscere gente da tutto il mondo viaggiando in buona compagnia.

 

Hrefna

hrefna

Io sono Hrefna Maria. Sono una persona di tante passioni, tra le quali c‘é la passione per il mio paese passione per la natura e per l‘ambiente, passione per le lingue e passione per conoscere gli esseri umani. Ho vissuto in Italia per qualche anno, viaggiato un poco in Europa, oggi vivo a Reykjavík. Non vedo l‘ora di incontrarvi, portarvi in giro per Islanda e guidarvi nella scoperta del mio paese, della natura, dell‘energia e della vita degli islandesi.

 

Lorenzo

lorenzo

Mi chiamo Lorenzo e sono nato in Sardegna. La passione per viaggiare mi ha portato a lasciare presto la nostra nazione e a fare parecchie esperienze all’estero, specialmente nei paesi nordici, dove ho vissuto a lungo, fino a che non sono arrivato in Islanda e la ho scelta come mio luogo di residenza attuale, per me e la mia famiglia. Vivo a Reykjavik da parecchi anni ed ho profonda conoscenza e passione per questo meraviglioso paese, e mi sento quindi a tutti gli effetti un “locale”! Spero di trasmettere il mio amore per l’Islanda a tutti voi che accompagnerò in viaggio.

Margrét

margret

Mi chiamo Margrét Laxness – studiavo Arte e storia d´arte a Roma – tanti anni fa – un periodo indimenticabile nella mia vita – e sono sempre stata molto legata al Italia.  Ho lavorato come disegnatore grafico per anni, specializzata nella creazione dei libri. Sono anche un illustratore di libri per i bambini. Nel tempo libero sono stata un viaggiatore instancabile nel mio paese – la sua bellezza, e le sue meraviglie – mi riescono sempre a sorprendere e stupire.
Amo dopo un lungo inverno Islandese alzarmi dalla scrivania e dal computer e uscire e fare dei viaggi nel mio paese – condividere le mie passione per la natura Islandese e la storia con dei italiani – creando così legami tra queste due mondi.

Oddlaug

Oddlaug

Nel anno 2000, ho deciso di riempire una valigia e trasferirmi a Roma. In quel momento, non ero mai stata in Italia e non sapevo una parola in Italiano. Ma sapevo che volevo vivere lí e studiare il Designo Industriale. E questo è ciò che ho fatto. Con pazienza e determinazione, sono stata in grado di laurearmi dall’Università di Roma, La Sapienza, e trovare la mia strada nella grande città. Ho aperto un Cinema bar con i miei amici a Trastevere, ma poi i nostri sogni sono andati oltre e abbiamo aperto un locale notturno nel cuore di Ostiense. Lì ho capito quanto è bello rendere le persone felici, per farli sorridere, ma anche la responsabilità di di prendere cura della sicurezza e l’ospitalità per gruppi numerosi. Dopo 10 anni belli e produttivi a Roma, ho sentito che era il momento di tornare alla mia piccola isola.  Ma ho anche capito che non potevo tagliare il cordone ombelicale con l’Italia. Così, mi sono chiesta, “Come è il modo migliore per costruire ponti fra entrambi i paesi? Naturalmente, diventare una guida! Mi sono iscritta all’Università d’Islanda per fare la guida professionale e godere tutto ciò che amo di più: viaggiare, fare fotografia, essere nella natura, creare sorrisi e aiutarli a trovare quel momento di esperienza sublime, ma soprattutto godere le piccole cose nella vita.

Silvia

Silvia

Sono Silvia e dalla mia natia Toscana mi sono trasferita in Islanda per amore e passione, nate grazie allo studio universitario legato alle saghe nordiche ed ai manoscritti in cui ricorrono compassi runici e futhark, la scrittura dei primi vichinghi.
Da anni lavoro nel settore turistico, che mi permette di comunicare e condividere le mie passioni, essendone immersa in ogni istante.

 

Thuri

Thuri

Mi chiamo Thuridur e sono una musicista e guida. Ho vissuto tanti anni in Italia, diplomandomi in flauto e composizione al Conservatorio di Bologna.  Lavoro come guida sia in Italia che in Islanda, mentre come musicista insegno il flauto a Reykjavík e compongo brani musicali che vengono eseguiti da musicisti, gruppi e orchestre in Islanda ed in Europa.

Vilborg

vilborg

Mi chiamo Vilborg Halldórsdóttir e sono un attrice e guida turistica dal 1997. Ho lavorato sia in teatro che nei media qui in Islanda. Sono venuta in Italia per la prima volta all´etá di diciasette anni e mi sono proprio innamorata  a prima vista. Poi tanti anni dopo il programma Erasmus mi portava a Firenze dove studiavo all´Universitá degli studi. Quando sono tornata in Islanda  mi sono laureata nella lingua italiana allUniversitá d´Islanda. Amo la natura islandese, i cavalli ed il trekking. Il tempo che cambia in continuazione, vento , pioggia, sole. Stare in altopiano lontano da tutto, senza connessione internet, per me é il paradiso.  Infatti ho lavorato per anni come guida equestre attraversando l´altopiano d´Islanda sui cavalli in estate coi viaggiatori. La cultura islandese é anche la mia passione. Le nostri canzoni, i testi ricchi di messaggi. Recitare poesie e raccontare storie in viaggio é sempre stato un piacere.